Relais della Rovere hotel relais colle val d'elsa Siena Agriturismo Le Caggiole San Gimignano Agriturismo Cesani San Gimignano - Siena La Lastra Siena Visita delle cantine e degustazione vino con light-lunch Bed Breakfast La Fornace di Racciano  San Gimignano - Siena

Gli antichi confini della Montagna Pistoiese

La montagna Pistoiese itineario alla scoperta dei Monti di Pistoia


Antichi confini della Montagna PistoieseLe montagne in quanto ostacoli naturali sono spesso considerate delle frontiere destinate a separare realtà contrapposte. Ma le zone di confine non possono essere pensate solo come elementi separatori: esse vanno invece viste, nelle loro caratteristiche salienti, come “centri di espansione e d’irraggiamento, piccoli mondi dotati di un proprio valore e capaci di attrarre, di legare fra di loro, strettamente, uomini e paesi” (Febvre).
Tra gli elementi distintivi delle zone di confine, specialmente di montagna, vi erano - e sono tuttora riconoscibili - le strade che portano ai valichi; i luoghi di accoglienza dei viandanti (chiese, ospizi e locande); le dogane e le altre strutture di controllo militari e/o commerciali.
L’ambiente montano, specie nel passato, ma non solo, era contraddistinto da insediamenti umani accentrati (castelli e borghi), dalla presenza di estensioni boschive, di pascoli e praterie, da torrenti e corsi d’acqua punteggiati da opifici e da una fitta rete di sentieri. Su tutto dominava - e ancora domina - “l’alpe”, confine naturale valicabile a seconda dei vari periodi dell’anno.
Le testimonianze della cultura materiale, le tradizioni e i racconti popolari e le stesse relazioni dei funzionari governativi ci parlano di un mondo difficile e di scarse risorse.
La cartografia storica, notevole anche sotto il profilo estetico, ci permette, quasi fosse una “istantanea” che viene dal passato, di visualizzare il “paesaggio” montano così come si presentava in antico, fino alle trasformazioni dell’età moderna.
Traendo spunto da questo ricco patrimonio documentario, il progetto “Gli antichi Confini della Montagna Pistoiese” si propone come punto d’incontro tra le istanze della ricerca storica e le moderne esigenze del turismo culturale e sportivo, così come della didattica, auspicando un presidio dei caratteri originari del territorio e una coscienza realmente ecologica, partecipata e consapevole.

Montagna PistoieseI PERCORSI
L'ABETONE E LA STRADA XIMENIANA
Dalle "Piramidi" al Monte Maiori

Percorso ad anello di 8 km circa, di facile percorrenza, per metà su strada sterrata e metà su sentiero. A metà del percorso si trovano una fontana e un'area attrezzata per la sosta. Il percorso, su strada sterrata, è a debole pendenza 2,5 % e può essere percorso anche da famiglie con bambini e da persone in carrozzina (con accompagnatore obbligatorio). Bei panorami sul Libro Aperto e sul versante modenese.

Verso il Libro Aperto
Itinerario più impegnativo: un piccolo dislivello iniziale fino alla cima di monte Maiori, la discesa alla Serrabassa e poi la salita continua alla vetta di monte Libro Aperto 1937 m. Si consiglia di rifornirsi di acqua alla fontana lungo il percorso. Ottimo il panorama sul crinale appenninico e su monte Cimone (riconoscibile dalle costruzioni in vetta).

Anello cicloturistico dell'Abetone
Anello facile da percorrere interamente in mountain bike. Non è molto lungo ma permette varianti escursionistiche interessanti come l'anello di Monte Maiori e varianti dove è richiesto un discreto allenamento: verso il Libro Aperto su sentiero di vallata, verso la Secchia e il Bicchiere, per scendere poi a Rivoreta e risalire all'Abetone da Pianosinatico; oppure da Boscolungo si percorre il sentiero CAI n. 102 che si collega con la valle del Sestaione. Si consiglia la borraccia e soprattutto il casco.

Torrente LimaVERSO LA LUCCHESIA: POPIGLIO E LA VAL DI LIMA
I ponti e la dogana di Popiglio

Itinerario di circa 2 km (andata e ritorno) su strada e mulattiera di facile percorrenza. Molto suggestivo ma poco conosciuto. Dal parcheggio, dopo un breve tratto in leggera pendenza, si raggiunge rapidamente il ponte di Castruccio quindi il piccolo ponte sul rio Torbecchia. Ancora un breve tratto di mulattiera che costeggia il corso del torrente Lima e si raggiunge il ponte sul torrente Liesina. Questo itinerario può essere effettuato in qualunque periodo dell'anno.

La mulattiera verso Popiglio e le Torri di Popiglio
Attraversato il ponte di Castruccio si imbocca la vecchia mulattiera che sale fino al paese di Popiglio e da qui, attraverso vecchie caratteristiche strade si risale nella parte alta del paese ed infine alle antiche torri costruite sulla promontorio che domina le valli del Limestre e della Lima.

Anello cicloturistico di Popoglio
Anello impegnativo di 37 km su strade sterrate e asfaltate da percorrere interamente in mountain bike. Dal parcheggio di Lambure si raggiunge la strada asfaltata che si collega con Piteglio. Superata la borgata di Migliorini, dopo poche centinaia di metri si devia a destra e si raggiunge il paese di Piteglio. Nei pressi delle scuole si scende in fondo alla valle e si risale a Casa di Monte percorrendo una strada asfaltata. Da qui si scende fino al bivio per raggiungere dapprima Crespole, quindi Lanciole e Pontito per poi risalire a Croce a Veglia. Su strada sterrata si scende nei pressi di Lucchio per proseguire su strada asfaltata fino al ponte nei pressi della "Tana". Da qui si risale a Popiglio per poi ridiscendere sulla mulattiera fino al ponte di Castruccio.
Si consiglia la borraccia e soprattutto il casco.

AL CONFINE TRA PISTOIA E BOLOGNA: I MONTI DELL'ORSIGNA
Dall'Orsigna alla fonte della Gabelletta

Percorso mediamente impegnativo di circa 15 km (andata e ritorno) su sentiero e mulattiera. Dal paese dell'Orsigna si percorre un breve tratto asfaltato poi si imbocca l'antica mulattiera che sale abbastanza rapidamente a Case Moretto, quindi a Case Aldria. Nei pressi della strada sterrata per Case Paoluccio si piega a sinistra e si percorre un tratto in falso piano fino alla fonte della Gabelletta. Tutto l'itinerario è ombreggiato da castagni e faggi e radi boschetti di conifere.

Verso il Passo del Termine
Da Case Paoluccio si prosegue verso levante lungo la strada sterrata che sale in leggera pendenza. In poco meno di 30 minuti si raggiunge il bivio per il sentiero che sale rapidamente al Passo del Termine. Il crinale stabiliva il confine tra le terre dello Stato Pontificio e il Granducato di Toscana.
Si consiglia di rifornirsi di acqua alla partenza.

Anello cicloturistico dell'Orsigna
Anello con notevole dislivello, abbastanza impegnativo di 33 km da percorrere quasi interamente in mountain bike. Dal paese di Orsigna si raggiunge la località Case Corrieri e si imbocca la strada sterrata che risale fino al rifugio di Porta Franca (ultimo tratto da percorrere a piedi). Dal rifugio si sale rapidamente sul crinale appenninico per poi scendere su sentiero alla Casetta Pulledrari. Dopo pochi chilometri di asfalto si percorre una comoda strada sterrata che taglia a mezzacosta il versante meridionale di Punta della Crina per scendere infine alla strada asfaltata per Pracchia e su questa si raggiunge nuovamente Orsigna.
Si consiglia la borraccia e soprattutto il casco.

SULLA "VIA LOMBARDA" VERSO MODENA E BOLOGNA
Doganaccia - Passo della Calanca - lago Scaffaiolo

Percorso mediamente impegnativo di circa 7,5 km (andata e ritorno) interamente su sentiero. Dalla Doganaccia si risale dapprima ripidamente e poi a mezzacosta il versante meridionale del monte Spigolino per raggiungere il Passo della Calanca. Un altro breve tratto e si raggiunge il Lago Scaffaiolo. A metà del percorso si incontrano cancelli dei recinti per il bestiame e una fontana. Bei panorami su tutto il crinale appenninico.

Dalla Doganaccia al Corno alle Scale
Dal Lago Scaffaiolo si prosegue verso levante lungo il sentiero di crinale. In poco meno di 45 minuti si raggiunge la vetta del Corno alle Scale m. 1945. Si consiglia di rifornirsi di acqua alla partenza.

Appennino Pistoiese - CutiglianoAnello Doganaccia - Lizzano - Vizzaneta - Cutigliano e rientro in funivia
Anello abbastanza impegnativo di 20 km da percorrere interamente in mountain bike. Dalla Doganaccia si scende su strada sterrata fino a Vizzaneta, piccola borgata nei pressi di Lizzano. Poi su strada asfaltata si scende alla strada statale n. 12 e la si percorre fino a Casotti. Superato il ponte sul torrente Lima si sale per un chilometro a Cutigliano. Da qui si può raggiungere la Doganaccia con la funivia o risalendo la strada asfaltata per la località "Il Melo". Il percorso permette numerose ed interessanti varianti escursionistiche. Si consiglia la borraccia e soprattutto il casco.


Tra Lucca, Modena e Pistoia: l’Alpe delle Tre Potenze
Da Pian degli Ontani verso la Torre del Fattucchio

Passeggiata di facile percorrenza su strada sterrata. Dal paese di Pian degli Ontani si scende al torrente Sestaione e lo si risale in leggera pendenza fino a giungere ai piedi del ripido sentiero per la Torre del Fattucchio.

Verso le Tre Potenze
Il percorso si sviluppa su sentieri CAI ben segnati che attraversano una zona considerata tra le più belle della Montagna Pistoiese fino a collegarsi con la vetta delle Tre Potenze, antico confine tra il Granducato della Toscana, il Ducato di Modena e lo Stato di Lucca. Dalla vetta ottimo panorama.

Anello cicloturistico della Faggeta - MTB
Il percorso si sviluppa lungo un tracciato quasi interamente sterrato che attraversa la faggeta di Pian di Novello. Non presenta alcuna difficoltà di percorrenza, tuttavia, dato il dislivello in salita, è richiesto un buon allenamento.

La “Terra di San Marcello” – La Montagna Pistoiese tra Repubblica e Principato
Da Pian dei Termini verso monte Peciano

Passeggiata di facile percorrenza su strada sterrata. Da Pian dei Termini si percorre un tratto in leggera pendenza che si inoltra quasi subito in un fitto bosco di conifere. Una fontanina di acque ricche di sali minerali è la meta del percorso

Verso Monte Gennaio
Il percorso si sviluppa su sentieri CAI ben segnati che attraversano la foresta del Teso. Da Pian dei Termini si sale continuamente, salvo brevi tratti in falso piano, fino ala meta dell’escursione. Lungo il percorso si osservano suggestivi panorami sui rilievi più importanti dell’Appennino Settentrionale.

Anello cicloturistico di Pratorsi - MTB
Anello di media difficoltà anche se molto breve. Il primo tratto su asfalto si collega con il rifugio di Pratorsi, poi prosegue su tratti di sentiero e di strada sterrata. Il dislivello e le ripide discese rendono questo itinerario molto particolare.


Appennino Pistoiese - Sambuca PistoieseVerso Bologna: Sambuca e le Valli delle Limentre
Da Taviano al castello di Sambuca

Passeggiata di facile percorrenza su mulattiera. Dal paese si prende la vecchia mulattiera che risale dapprima al Convento poi a Sambuca. In poco tempo si raggiunge la Rocca da cui si osserva un suggestivo panorama sulla valle del Limentra e sui rilievi
appenninici.

Verso Pavana: la Via Francigena
Dalla Rocca si scende all’interno del paese e si prende il sentiero che ripercorre l’antica via Francigena fino a Pavana. Il percorso in leggera pendenza attraversa rigogliosi boschi di castagno, acero e ontano in una tranquillità quasi irreale, per giungere infine a Pavana.

Anello cicloturistico di Pracchia - MTB
Dalla stazione climatica famosa per le sue acque si risale abbastanza rapidamente alla sella tra Poggio dei Lagoni e Poggio del Papa e si percorre in quota tutta la dorsale che divide le valli del Reno e della Limentra. L’anello si chiude percorrendo la strada statale n.64 fino a Ponte alla Venturina e quindi lungo la S.S. n. 632 “Traversa di Pracchia” per una quindicina di chilometri.


Maggiori informazioni:
Per maggiori informazioni e per consultare le carte e i percorsi GPS
http://aptpistoia.megamente.com/

Share:

Sistemazioni in zona

  • Relais Hotel Vedute Hotel Fucecchio Florence Relais Hotel Vedute
    Relais Hotel Vedute a Fucecchio è immerso nel verde della campagna Toscana in una posizione strategica per raggiungere Firenze, Lucca, Pistoia, Pisa e Siena.
    Richiedi disponibilità
  • Podere il Riposo Hotel Camaiore Lucca Podere il Riposo
    Hotel Podere il Riposo a Camaiore si trova ai piedi delle Alpi Apuane nel cuore del territorio della Versilia. L'accoglienza Toscana, il sapore della cucina tipica, gli ambienti rilassanti e confortevoli, renderanno il tuo soggiorno indimenticabile.
    Richiedi disponibilità
  • Agriturismo La Valle Farmhouse Montaione Florence Agriturismo La Valle
    Nel cuore della Toscana, a meno di un chilometro dal centro del borgo medievale di Montaione, si trova l'agrituriso la Valle
    Richiedi disponibilità
  • Fignano Villa Montaione Florence Fignano
    Adagiato tra le verdeggianti colline della campagna toscana, a tre chilometri di distanza da Montaione, si trova la struttura turistica Fignano.
    Richiedi disponibilità
  • Marignolle relais & charme Hotel Firenze Florence Marignolle relais & charme
    Il relais di charme Marignolle, adagiato sulle colline di Firenze, è la soluzione ideale per chi desidera un luogo di eccellenza e di relax, per chi ama privacy e tranquillità senza rinunciare alle attenzioni e i servizi di un hotel di lusso.
    PRENOTA ONLINE
  • Villa Clementina Villa Pietrasanta Lucca Villa Clementina
    Bellissima villa singola di charme a Pietrasanta con piscina circondata da un giardino di 2000 m.q. con vasca idromassaggio, a 6 chilometri da Marina di Pietrasanta e 1 Km dal centro di Pietrasanta in una posizione di assoluta privacy e relax.
    PRENOTA ONLINE
  • Residenza d'Epoca I Pini Historical house Camaiore Lucca Residenza d'Epoca I Pini
    Residenza d'Epoca HOTEL I PINI : a Lido di Camaiore in Toscana a cento metri dal mare, un angolo di quiete e charme in Versilia.
    PRENOTA ONLINE
  • Agriturismo Cesani Farmhouse San Gimignano Siena Agriturismo Cesani
    A metà strada tra Siena e Firenze, in una piccola frazione, Pancole, a 6 km dal centro di San Gimignano immersa tra vigneti e oliveti, è ubicata l'Azienda Agricola Biologica Cesani.
    Richiedi disponibilità
  • Forte dei Marmi Villas Villa Forte dei Marmi Lucca Forte dei Marmi Villas
    Forte Villas è specializzata nell'affito di prestigiose ville A FORTE DEI MARMI ED IN VERSILIA.
    Richiedi disponibilità
  • Agriturismo la Lucciolaia Farmhouse San Gimignano Siena Agriturismo la Lucciolaia
    In un suggestivo ed incontaminato paesaggio collinare, sulla sommità della collina, con vista mozzafiato sulle medioevali torri di San Gimignano, dal quale dista circa 7 Km, si erge L'Agriturismo La Lucciolaia.
    Richiedi disponibilità
  • B&B la Fornace di Racciano Bed Breakfast San Gimignano Siena B&B la Fornace di Racciano
    La Fornace di Racciano, delizioso Bed and Breakfast a 2 km dal centro storico della medioevale San Gimignano, e' situato in un autentico casale toscano, immerso in un grande giardino fiorito.
    Richiedi disponibilità
  • Agriturismo Villa il Palagetto Farmhouse San Gimignano Siena Agriturismo Villa il Palagetto
    Agriturismo Villa il Palagetto ubicato nelle immediate vicinanze del centro storico della medioevale San Gimignano, nel cuore della emozionante Toscana di collina.
    Richiedi disponibilità
  • La Locanda Hotel Radda in Chianti Siena La Locanda
    Il Country Hotel La Locanda nasce dal recupero di un antico podere affacciato sul più bel paesaggio del Chianti Classico fra boschi, ulivi e vigne, a circa 3 chilometri dal bellissimo borgo medievale di Volpaia a Radda in Chianti.
    PRENOTA ONLINE

Mostra sistemazoni su google map


Tombolo Talasso Resort Centro Benessere e Talassoterapia in Toscana Poggio all'Agnello resort mare Toscana Poggio all'Agnello Tombolo Talasso Resort mare Toscana